Veneto
Coronavirus

Veneto in zona bianca, ecco cosa cambia

Via il coprifuoco e ok a molte attività senza limitazioni. Tutte le novità dal 7 giugno

June 7, 2021
Area Sviluppo MestieriContattaci per saperne di più

Da lunedì 7 giugno il Veneto si guadagna la "zona bianca". Con i dati di positivi e ricoveri in costante diminuzione, arriva il parere favorevole dell'Istituto Superiore della Sanità e la firma della nuova ordinanza del Ministro Speranza, che conferma l'andamento incoraggiante con l'ultimo monitoraggio.


Per disciplinare al meglio la ripresa delle attività, inoltre, il Presidente Luca Zaia ha firmato un'ordinanza ad hoc, disponibile (con tutti gli allegati) sul sito della Regione.


Ecco in dettaglio cosa cambia:


Via il coprifuoco

Dal 7 giugno in Veneto non scatterà più il coprifuoco (fissato invece alle 24 per le regioni gialle). I cittadini veneti potranno quindi spostarsi anche dopo la mezzanotte, in libertà e senza bisogno di giustificare i movimenti.


Ok a cerimonie, matrimoni e parchi

Via libera anche a matrimoni e cerimonie, ma resta la regola del green pass. Riaprono anche i parchi tematici e di divertimento, che in zona gialla invece potranno riprendere l'attività dal 15 giugno.


Sì piscine al chiuso e palestre

Consentita l'attività di piscine e impianti sportivi al chiuso, centri benessere e palestre.


Formazione in presenza e convegni

Via libera anche a corsi di formazione, convegni e congressi, centri culturali, sale giochi, bingo, sale scommesse e casinò.


Ok a fiere ed eventi

Potranno riprendere anche le manifestazioni fieristiche, le sagre e gli eventi locali.


Sei persone per tavolo

Se non conviventi, il limite delle persone allo stesso tavolo al ristorante è fissato a 6 (al chiuso). All'aperto invece decade ogni limitazione di numero.


Rimangono le regole anti-contagio


Anche in zona bianca restano fisse le norme anti-contagio stabilite a livello nazionale:


  • obbligo di mascherina
  • distanziamento
  • divieto di assembramenti
  • igiene delle mani
  • aerazione dei locali
  • sanificazione dei luoghi chiusi.




Photo by Mikita Yo - Unsplash



Area Sviluppo MestieriContattaci per saperne di più

Condividilo nei social!