MENU
VENETO OVEST
formazione

Autotrasporto, contributi per la formazione

Da 15mila a 200mila euro per attivare percorsi su gestione d’impresa, innovazione e sicurezza

February 8, 2021
Area Sviluppo MestieriContattaci per saperne di più

Il 2021 offre alle imprese dell’autotrasporto importanti opportunità per la formazione di tutto il personale. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha infatti stanziato 5 milioni di euro per promuovere nuovi percorsi formativi aperti agli addetti del settore, con contributi destinati alla portata di imprese di tutte le dimensioni. 


Nel dettaglio, sono sostenuti con un contributo del 50% i progetti per l’acquisizione di competenze legate alla gestione d’impresa, alle nuove tecnologie, allo sviluppo della competitività e all’innalzamento del livello di sicurezza sulla strada e sul lavoro. 

 


Formazione autotrasporto, quanto si può ottenere 


I contributi a disposizione sono riconosciuti secondo questi importo: 


  • 15.000 euro per le microimprese (con meno di 10 unità) 
  • 50.000 euro per le piccole imprese (con meno di 50 unità) 
  • 150.000 euro per le medie imprese (con meno di 250 unità) 
  • 200.000 euro per le grandi imprese (con un numero di unità pari o superiore a 250) 

 


Finanziati progetti strutturati 


Il contributo è destinato ad attività inserite in veri e propri piani formativi aziendali. Non basta quindi attivare singoli corsi, ma va progettato un vero programma di percorsi formativi strutturato. 


In alternativa si può considerare di attivare progetti che coinvolgano più aziende del territorio, anche con logiche di filiera. 


Completato il percorso formativo, l’azienda destinataria del sostegno riceverà un contributo non superiore al 50% dell’intero costo del progetto.  


Ogni corso deve essere iniziato entro il 19 aprile, e concluso entro il 6 agosto. La modalità di erogazione a distanza va considerata preferenziale. 

 


Esclusa la formazione obbligatoria 


Sono esclusi dai contributi i corsi di formazione finalizzati all’accesso alla professione, o collegati all’acquisizione o al rinnovo di titoli richiesti obbligatoriamente all’autotrasportatore. 

 


Requisiti per fare domanda 


Possono fare domanda le imprese di autotrasporto per conto terzi con sede principale o secondaria in Italia, in regola con l’iscrizione al Registro elettronico nazionale e le imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi che esercitano la professione esclusivamente con veicoli di massa complessiva fino a 1,5 tonnellate, regolarmente iscritte all'Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi. 


Le stesse imprese possono fare domanda anche se aggregate in strutture societarie regolarmente iscritte all’Albo. 

 


Tempi e modalità per fare domanda 


Le domande dovranno essere presentate in via telematica dal 15 febbraio al 19 marzo 2021. L’erogazione del contributo avverrà al termine del percorso formativo. La domanda si farà esclusivamente sulla piattaforma della RAM SPA.




Foto aleksandarlittlewolf - it.freepik.com

Area Sviluppo MestieriContattaci per saperne di più

Condividilo nei social!