Autotrasportatori

Deduzioni forfettarie autotrasporto, le regole

5 milioni di euro totali per la detrazione delle spese effettuate durante il periodo d’imposta 2019

Pietro BiancoResponsabile Area Societario e Tributario
deduzioni-forfettario

Il Decreto Agosto conferma le misure agevolative relative alle deduzioni forfettarie per spese non documentate, previste a favore degli autotrasportatori. 5 milioni di euro in totale, per la detrazione delle spese effettuate dalle aziende del settore durante il periodo d’imposta 2019.


Deduzioni per i viaggi oltre comune


Le detrazioni si possono richiedere per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore oltre il Comune in cui ha sede l’impresa (autotrasporto merci per conto di terzi). In questo caso, è prevista una deduzione forfetaria di spese non documentate pari a 48 euro. La deduzione spetta una sola volta per ogni giorno di effettuazione di trasporti, indipendentemente dal numero dei viaggi. 


Rimborsi anche per i trasporti nel comune dell’impresa


La deduzione spetta anche per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore all’interno del Comune in cui ha sede l’impresa. L’importo detraibile sarà pari al 35% di quello riconosciuto per i medesimi trasporti oltre il territorio comunale.


Fai la tua richiesta con CNA


Rivolgiti ai professionisti CNA per effettuare la tua richiesta e ottenere le deduzioni che ti spettano. I nostri esperti ti forniranno assistenza completa e supporto qualificato, amministrando le pratiche e gestendo tutti gli aspetti burocratici.


Pietro Bianco
Pietro BiancoResponsabile Area Societario e Tributario

Condividilo nei social!