Patronato EPASA-ITACO

Assegno nucleo familiare per dipendenti, via alle domande

È disponibile la procedura sul portale Inps per le domande di assegno al nucleo familiare per i lavoratori dipendenti del settore privato

June 29, 2021
Daniela Egidi Direttrice Patronato Epasa-Itaco

È disponibile la procedura sul portale Inps per le domande di assegno al nucleo familiare per i lavoratori dipendenti del settore privato, valida per il periodo a partire dal 1 luglio prossimo. La misura avrà valore fino a fine anno, in attesa dell'entrata a regime del nuovo assegno unico per la famiglia previsto a partire dal 2022.


Lo comunica l’Istituto nazionale di previdenza in una nota. La procedura è stata avviata con un messaggio dell’Istituto che include le consuete tabelle di calcolo e rivalutazione annuale dei redditi per il nucleo familiare rispetto alle diverse tipologie di nuclei e maggiorazioni per i nuclei con figli.


La maggiorazione dell’assegno

Con il recente decreto-legge 8 giugno 2021, numero 79, è stato infatti riconosciuto agli aventi diritto all’assegno per il nucleo familiare, a decorrere dal 1° luglio 2021 e fino al 31 dicembre 2021, un incremento di euro 37,5 per ciascun figlio nei nuclei familiari fino a due figli, e di euro 55 per ciascun figlio nei nuclei familiari di almeno tre figli. Successivamente all’inoltro della domanda e delle verifiche dell’Inps, verranno calcolati gli assegni e le eventuali maggiorazioni.


L’aiuto del Patronato Epasa-Itaco

Le domande possono essere effettuate anche presso il Patronato Epasa-Itaco. Su www.epasa-itaco.it è possibile trovare la sede a sé più vicina e fissare un appuntamento con un operatore esperto che seguirà la procedura necessaria e il successivo iter.



Leggi anche: Assegno unico famiglia, arriva il bonus "ponte" per autonomi e partite Iva




Questo articolo Assegno per il nucleo familiare per dipendenti del settore privato è stato pubblicato su CNA.



Contatta il nostro Patronato


0444 569 900

vicenza@epasa-itaco.it

verona@epasa-itaco.it


 


Daniela Egidi Direttrice Patronato Epasa-Itaco

Condividilo nei social!